Il Mondo delle gemme

Ametrino: filare il viola nell'oro

Amate sia il viola dell'ametista che l'oro solare del citrino? Siete fanatici dei Vichinghi del Minnesota? Ho la gemma perfetta per voi! Qualche volta i colori dell'ametista e del citrino si trovano nello stesso cristallo di quarzo. Queste gemme di quarzo bicolore giallo e viola vengono chiamate ametrino.

Con l'ametrino, potete avere entrambi i colori delle gemme al prezzo di uno! L'ametrino Ŕ davvero poco costoso se si considera il fatto che proviene da una sola miniera in tutto il mondo.

La miniera di Anahi in Bolivia Ŕ la maggior produttrice al mondo di ametrino. La miniera divenne famosa per la prima volta nel diciassettesimo secolo, quando un conquistatore spagnolo lo ricevette in dote per il suo matrimonio con una principessa della trib¨ degli Ayoreos chiamata Anahi. L'ametrino fu introdotto in europa attraverso i doni dei conquistatori alla regina di Spagna.

L'ametrino viene tagliato per lo pi¨ in forme rettangolari con 50/50 di entrambe ametista e citrino. Qualche volta una trama a scacchiera di faccette viene aggiunta in alto per aumentare la rifrazione della luce. L'ametrino pu˛ anche essere tagliato in modo da mescolare i due colori, cosi la pietra che ne risulta Ŕ un misto di giallo, viola e tonalitÓ pesca in tutta la pietra. L'ametrino Ŕ anche famoso tra gli artisti tagliatori e gli scultori che giocano con i colori, creando paesaggi nella pietra.

L'ametrino Ŕ una gemma che dura davvero a lungo, adatto per diversi usi in gioielleria. La maggior parte delle misure e delle forme sono disponibili, ma il contrasto di colore Ŕ maggiormente pronunciato nelle misure oltre i sette carati.

Perci˛, perchŔ scendere a compromessi quando si possono avere due varietÓ di quarzo al prezzo di uno!