Le gemme zodiacali


Da sempre l'essere umano ha cercato di utilizzare ci˛ che la natura gli offriva per raggiungere il proprio benessere fisico, emotivo e spirituale, perci˛ si rivolse anche al mondo minerale, probabilmente attratto dai colori e dalle rifrazioni dei ciottoli che vennero perci˛ usati, inizialmente a scopo ornamentale ed in un secondo tempo nelle pratiche rituali e religiose.
Alla base della storia dell'uomo e delle gemme troviamo comunque sempre il valore economico in quanto una volta stabilito il concetto di raritÓ dell'oggetto si sviluppa nell'essere umano la tendenza ad appropriarselo per ottenere di riflesso le stesse caratteristiche di raritÓ e preziositÓ.
Nessun popolo perci˛ rimase immune al fascino dei cristalli: gli Egizi usavano lapislazzuli, malachite e corniola; gli Incas lo smeraldo; i Cinesi le giade; gli Indiani d'America le turchesi non solo per˛ per un uso ornamentale o distintivo, per potere e ricchezza, ma anche ad uso terapeutico: su specifiche dita o su punti particolari dei lobi delle orecchie per stimolare i meridiani e di conseguenza gli organi interni corrispondenti.
Il potere delle gemme venne anche sfruttato in oriente dalle danzatrici del ventre, che usavano portare rubini o pietre genericamente rosse sull'ombelico per attivare l'interesse sessuale dei loro spettatori mentre, sempre in Oriente, gli asceti appoggiavano i cristalli sulla fronte in corrispondenza del cosiddetto terzo occhio per aumentare la propria conoscenza e saggezza.

A questo proposito, un particolare riferimento va fatto alla medicina orientale che prende in considerazione 7 centri di energia presenti nel corpo umano chiamati chackra che se aperti e normofunzionanti garantiscono la buona salute del soggetto.
Ad ogni centro, o chackra, corrisponde un organo, un colore e naturalmente una pietra.

L'astrologia classica riconosce uno stretto legame tra le pietre ed i segni zodiacali: le virt¨ magiche di ogni gemma si potenziano in sintonia con il segno zodiacale del possessore.
In questi casi esse diventato dei veri talismani, in grado di correggere difetti, di favorire le capacitÓ personali e di portare fortuna.

Ariete
Ariete
Il rubino è la pietra in grado di rigenerare fisicamente e psichicamente gli Ariete, che spesso si lasciano andare a eccessi e si dedicano anima e corpo al proprio ideale. Placa la loro impulsività il cristallo di rocca. Il piropo è la pietra talismano.
Toro
Toro
Forza, robustezza, desiderio di guadagno concreto: è la turchese la pietra dfi questo segno. Lo smeraldo e la malachite sono ottimi portafortuna.
Gemelli
Gemelli
Il lato debole dei gemelli è l'incostanza: lo smeraldo aiuta a superare questo difetto.
L'ambra e l'occhio di tigre sono pietre portafortuna.
Leone
Leone
Forza, ardore e ambizione: è il diamante la gemma che si addice ai nativi di questo segno. L'ambra è la pietra talismano.
Vergine
Vergine
La giada e lo smeraldo sono le gemme della Vergine, in grado di assecondare il desiderio di rapporti sereni e creativi. Ambra e agata conciliano lo spirito analitico ed il senso critico.
Topazio e quarzo rosa sono gemme portafortuna.
Bilancia
Bilancia
L'affinità della bilancia è con lo zaffiro. Il topazio ed il quarzo sono ottimi portafortuna per i nati in questo segno.
Saggitario
Sagittario
Il turchese è la gemma simbolo, in grado di soddisfare la curiosità, l'ansia di nuove mete e nuovi ideali dei Sagittario.
Il lapislazzuli e l'ametista sono buoni talismani.
Capricorno
Capricorno
Caparbio come il capricorno, tenace come un diamante: la regina tra le gemme asseconda positivamente la principale qualità dei nativi di questo segno. L'onice nera dona equilibrio. L'opale nero e il piropo sono pietre talismano.
Acquario
Acquario
Indipendente, innovatore, l'acquario ha nell'acquamarina la sua pietra.
Lo zaffiro soddisfa il forte senso di gruppo, l'apertura verso l'umanità di questo segno. Portafortuna il cristallo di rocca.
Cancro
Cancro
Per superare l'acuta sensibilità e la riservata timidezza del cancro è utile l'opale chiaro.
La gemma portafortuna è la perla.
Scoprione
Scorpione
Aumenta la sensualità ed il fascino misterioso degli Scorpioni l'opale nero. Il topazio domina l'eccessiva passionalità e le intemperanze dell'ira. Le gemme rosse, come il prezioso rubino e il granato almandino, sono pietre talismano.
Pesci

Pesci
L'ametista stimola l'equilibrio emotivo e favorisce amore e spiritualità ai nativi di questo segno. Portafortuna sono sia l'acquamarina sia le perle.
Topazio e Quarzo sono pietre portafortuna